2° Memorial Don Nunzio Casati



TORNEO MEMORIAL DON NUNZIO CASATI (7 OTTOBRE 2017)
Doppietta vincente: dopo l’U14 femminile, anche gli Esordienti si aggiudicano il trofeo dedicato a Don Nunzio
Grande sabato di sport e amicizia in casa Rondinella: al trofeo dedicato a don Nunzio Casati i nostri Esordienti 2006-2007 (insieme alle ragazze della squadra U14 femminile) sono chiamati a ben figurare nell’avvio di una stagione che vede per loro non solo molte novità dal punto di vista tecnico-cestistico, ma anche l’innesto di parecchi nuovi giocatori.

Rondinella – Eureka Basket: 34-29 (10-10, 16-18, 28-24)
Per quanto riguarda il girone maschile, le Rondini scendono in campo all’ora di pranzo contro Eureka Basket: chi vince si aggiudicherà un posto nella finalissima serale contro Cesate, che in mattinata ha battuto nettamente Paullo.
La partita si presenta subito in grandissimo equilibrio e procede punto a punto per tutto il primo quarto: i nostri sbagliano l’impossibile sotto canestro e soprattutto perdono troppi palloni facili, consentendo agli avversari di rimanere attaccati nel punteggio. Anche il secondo quartetto, nonostante molte belle giocate individuali e di squadra, non riesce a imporsi sull’avversario: rientriamo così negli spogliatoi sotto di due punti. La ripresa del gioco vede però i nostri mettere in campo qualcosa in più: con maggiore fluidità nei passaggi e un po’ più di grinta a rimbalzo i ragazzi riescono a portarsi sul 28-24, prima di chiudere 34-29 una partita che ha evidenziato ancora una certa “ruggine” negli ingranaggi, ma che ha dato comunque buone risposte dal gruppo.

Rondinella – Cesate: 46-35 (17-5, 17-15, 38-23)
Il nostro avversario in finale è una delle “bestie nere” di questa squadra: la squadra di Cesate ci ha infatti battuti in tutti e tre i precedenti, l’ultimo dei quali al torneo in casa sua a maggio. Abbiamo quindi una buona occasione per riscattarci e il giusto stimolo ci arriva anche dalla bellissima vittoria delle ragazze, che alzano la coppa della vittoria dopo una finale tiratissima contro Mojazza.
Sulla scia delle “sorelle” anche i ragazzi entrano in campo con la giusta grinta: nel primo quarto esprimono un gioco di squadra eccellente sia in fase offensiva che difensiva dominando l’avversario, andando a segno tutti e chiudendo il parziale con un sonoro 17-5. Nel secondo quarto, però, qualcosa si inceppa e gli errori si accumulano: non riusciamo a segnare neanche un canestro e subiamo un incomprensibile parziale di 10-0 a favore degli avversari che consente loro di andare al riposo sotto soltanto di due punti.
L’intervallo, che vede la premiazione di Eureka basket per la vittoria su Paullo nella finale terzo/quarto posto, per fortuna porta consiglio alla squadra: il coach rimescola i quintetti e finalmente riprendiamo a segnare (ben 21 punti nel solo terzo parziale, distribuiti su tutto il quintetto) accumulando un vantaggio di 15 punti difficilmente recuperabile da parte degli avversari. Cesate continua comunque a crederci e a crearci difficoltà fino all’ultimo, senza però riuscire nella rimonta: con grande gioia i nostri esordienti possono quindi alzare la coppa, regalando alla Rondinella una bellissima doppietta.
Ringraziamo la società per questa bella occasione di aggregazione e di divertimento, nel ricordo di una figura importante per questo ambiente, e allenatori e dirigenti (in particolare le “nostre” Alessia e Barbara) per il consueto impegno nella gestione di tutto.
Per quanto riguarda la nostra squadra, siamo felici di accogliere tutti i nuovi arrivati, in particolare quelli scesi in campo nelle prime partite di questa stagione (Alessandro E., Fabio e Francesco - Braian), che hanno già dato un preziosissimo contributo e che siamo sicuri si integreranno perfettamente in questo gruppo ormai consolidato, che si conferma unito e pieno di risorse e di cui siamo veramente orgogliosi.
Buona stagione a tutti e come sempre… forza Rondinella!
← Indietro