Esordienti 2005: ... si collezionano sconfitte!!!

RONDINELLA - VAREDO : 20 - 40

Parziali:1°Q 9–8; 2°Q 13-21; 3°Q 15-34; 4°Q 20-40

Finalmente si riparte con una panchina al completo. La partita inizia bene i ragazzi sono attenti e controllano bene il gioco difendono bene con buone ripartenze, belle giocate con buoni scambi e molto motivati e questo fa ben sperare. Il primo parziale finisce 9 -8.
Il secondo tempo riprende male per i ragazzi che subiscono il gioco avversario con tanti rimbalzi offensivi e difensivi che allungano la differenza punti, chiudendo il secondo parziale a 13 – 21.
Al rientro dagli spogliatoi la situazione non migliora, complice tanti canestri non andati a buon fine. C’è ancora tanta imprecisione e tanta fretta di voler tirare a canestro a discapito della precisione e del gioco di squadra. Il terzo parziale si chiude 15 – 34.
Nel quarto e ultimo parziale la squadra demotivata è completamente ferma in campo, subisce canestro su canestro. La confusione prende il sopravvento e la partita si chiude 20 – 40.
Doverosa è una precisazione, le qualità fisiche dipendono al 99% da madre natura: è lei che decide la persona ad essere alto 2,10 piuttosto che 1,70, se dotarlo di un fisico possente piuttosto che gracile, ecc … Detto ciò al momento purtroppo i nostri ragazzi soffrono moltissimo la prestanza fisica degli avversari incontrati.
Quello che i nostri ragazzi devono capire è che per sopperire parzialmente al momento a questo handicap, perchè comunque questo aspetto spesso incide sul risultato finale, è quello di migliorare individualmente sia sui fondamentali,passaggio palleggio e tiro sia sui movimenti di squadra. Questo per arrivare a fare quelle scelte che consentono di trovare le soluzioni più adatte per mandare a canestro in modo ottimale un mio compagno come,per esempio, con un passaggio smarcante e cosi via.
Questi sono gli aspetti che i nostri esordienti devono migliorare cercando di mettere in pratiche le indicazioni suggerite dal coach durante gli allenamenti.
← Indietro