Basket Prossima partita: 1° Match Point per la promozione diretta in serie C.

Pronta ripresa dei nostri ragazzi in trasferta.

SANMAURENSE PAVIA - RONDINELLA SESTO 64 - 72

Prossima partita: 1° Match Point per la promozione diretta in serie C.
Leggette l'invito di coach Alessio cliccando su "Continua"

RONDINELLA SESTO - BOCCONI SPORT MILANO
27/03/2015 - 21:30
Palestra - V.le Matteotti 425 SESTO SAN GIOVANNI (MI)

Venerdì 27 alle ore 21:30 giocheremo il primo match point per andare in serie C l'anno prossimo.
L'avversario è quello che ci meritiamo, Bocconi, secondi in classifica, con una serie aperta di 13 vittorie consecutive, e nettamente rinforzata dall'arrivo di 2 giocatori nel mercato di febbraio.
Sono sicuramente la squadra più in forma del momento e forse anche la più talentuosa.

In caso di vittoria, potremmo festeggiare l'aritmetica promozione in serie C, con tutte le gioie del caso per il risultato raggiunto (impensabile ad inizio stagione).

È la giusta partita per il giusto avvenimento, per questo vi chiedo di darci una mano (nelle condizioni di forma in cui siamo ora sarà una vera impresa riuscire a vincere), e venire a fare il tifo per noi.
La speranza è di poter festeggiare questo risultato con tutti voi!
In caso di sconfitta (al quale penserò solo se dovesse succedere realmente) nulla sarà compromesso, ma la nostra volontà è di chiudere i conti, dimostrando di essere i più forti, nella partita contro i più forti!

Abbiamo bisogno di tutti voi e del vostro tifo!
Noi garantiremo impegno e cuore!

Perciò venerdì 27 h21:30 non prendete impegni, anzi prendetene 1...venite in Rondinella!

La butto lì, ma dovreste confrontarvi per verificarne la praticabilità:
Tutti i presenti con indosso una maglietta blu color rondinella???

Commento alla partita contro Sanmaurense Pavia.

I magnifici dodici avranno smaltito la delusione della prima sconfitta in campionato? Solo il campo del PalaRavizza di Pavia ci darà una risposta e ci dirà anche se il lavoro svolto in palestra in settimana, sia sotto l’aspetto fisico, ma soprattutto mentale, avrà dato i suoi frutti.
Rondinella affronta la formazione della Sanmaurense che non dovendo chiedere quasi più niente alla classifica in quanto è ormai distante dalla zona play-off e al sicuro da quella play-out, farà di tutto per infliggere la prima sconfitta in trasferta e il secondo ko consecutivo in campionato alla prima in classifica.
Palla a due e dopo un paio di errori al tiro da entrambi le parti ecco a segno la tripla di Biase che come nella partita con Cus Polimi di settimana scorsa aveva aperto le ostilità con la speranza di non rivedere lo stesso andamento di quella gara con l’amaro finale che tutti ben conosciamo.
Si va sul 5 a 0, ma una tripla di Landini, due penetrazioni di Carnevale, mpv per i suoi, ma anche croce e delizia, e due triple consecutive di Calvi fanno si che i locali chiudano il primo quarto con
3 punti di vantaggio 19 a 16. E Rondinella? Direte voi. Non pervenuta! Visto che in attacco è regnata la confusione con un dato rilevante che spicca sugli altri e riguarda le palle perse, mentre quello in difesa riguarda gli 1vs1 subiti con troppa facilità.
Stesso leitmotiv nella seconda frazione dove alla terza tripla di Calvi si aggiungono anche le due di Caldera che tengono sempre in scia i pavesi e respingono i tentativi di fuga delle Rondini che danno leggeri segni di risveglio sia in attacco che in difesa. All’intervallo il tabellone segna 40 a 39 per i locali. Strigliata di coach Ascenzo nello spogliatoio ai suoi, rei di non aver messo in campo quello da lui ha richiesto e che purtroppo non produce nessun effetto alla ripresa delle ostilità. Infatti niente di nuovo in attacco dove c’è troppo individualismo e poco gioco di squadra e soprattutto in difesa dove non c’è aggressività. Ecco spiegato il 52 a 48 a favore di Sanmaurense al termine della terza frazione. E’ Maniero, prima con un tiro da due e poi con una tripla, intervallato da un tiro dai 6.75 di Galli, mpv di serata, a dare il sorpasso alle Rondini all’inizio dell’ultimo quarto. Sembra il lasciapassare verso la vittoria, ma ecco che prima coach Bruni con alternanza di zona e di uomo e poi la delizia di Carnevale con due penetrazioni con altrettanti falli subiti, portano i pavesi sul
62 pari a 3’30” dalla sirena finale. Ma ecco che Carnevalemette in mostra la sua croce oscurando le delizie precedenti facendosi espellere per proteste successive ad un fallo commesso, dando di fatto il la al successo di Rondinella. Squadra pavese più nervosa e confusionaria e a nulla sono valsi i tiri finali tentati da due e da tre di Calvi e Caldera che fissano il punteggio finale sul 64 a 72 per i Sestesi.
Un meritato applauso ai giocatori di Sanmaurense per quanto hanno messo in campo, ma soprattutto un grazie per averci aperto gli occhi. Infatti benché Rondinella ritorni a casa con uno sbiadito foglio rosa, la sensazione è che se venerdì prossimo si dovesse ripetere la stessa prestazione vista in campo stasera contro Pavia, il foglio sarà di nuovo giallo. Si perché a farci visita sarà Bocconi, squadra che non perde da 13 giornate che si è rinforzata con un paio di buoni elementi ed è al secondo posto in classifica che significa play-off.
Ma noi siamo al primo posto con dieci punti di vantaggio a 6 giornate dal termine del campionato e questo significa che contro di loro ci giocheremo la partita più importante del campionato, visto che con la vittoria sarà matematicamente Serie C.
Detto questo tutti in Società, in questo momento, stanno facendo gli opportuni scongiuri, ma è anche ora e giusto dire che questa Serie C è VICINISSIMA e sarebbe, in 50 anni di storia, la prima volta! Così come sarebbe la prima volta la vittoria del campionato di Serie D. FANTASTICO!!
Ma fantastico e vicino lo deve essere anche il nostro pubblico che aspettiamo numeroso e caloroso per assistere a questa partita che può rappresentare l’apoteosi di questa impensabile stagione sportiva.
Forza ragazzi vogliamo che il volo delle Rondini vada in C...ielo, ma che in campo venerdì sera ci siano 12 leoni.
Appuntamento quindi per venerdì 27-03 alle ore 21.30 al PalaDon Bosco a Sesto San Giovanni.

← Indietro